Cos'è il Trans-Resveratrolo e perché è importante per voi | Purovitalis

SPEDIZIONE GRATUITA | USA $75 / UE €50 Consegna con pagamento del dazio.

Cos'è il Trans-Resveratrolo e perché è importante per voi

Che cos'è il trans-resveratrolo rispetto al resveratrolo, quali sono i benefici del trans-resveratrolo?

Il resveratrolo è un polifenolo presente in natura in numerose piante, come uva, bacche e arachidi. Il polifenolo è un gruppo di sostanze fitochimiche e micronutrienti presenti negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale. Questa sostanza è ideale come integratore alimentare perché ha proprietà antitumorali, antibatteriche e antiossidanti. Parliamo del trans-resveratrolo e del resveratrolo e dei suoi benefici.

Il resveratrolo ha due forme: cis- e trans-resveratrolo. Il trans-resveratrolo è il tipo di resveratrolo che ha diversi potenziali benefici per la salute grazie ai suoi elementi strutturali. Poiché il resveratrolo ha numerosi benefici per la salute (dimostrati dagli studi), si può definire il sistema immunitario della natura.

Che cos'è il resveratrolo trans?

È il componente attivo degli integratori di resveratrolo. Ci sono diversi benefici del trans-resveratrolo, come la riduzione del rischio di sviluppare malattie articolari, malattie del fegato , morbo di Alzheimer, sclerosi multipla, cataratta, morbo di Parkinson, ecc.

Qual è la differenza tra resveratrolo trans e resveratrolo?

Resveratrolo trans vs resveratrolo

Il principio attivo del resveratrolo è il trans-resveratrolo. La differenza principale tra il trans-resveratrolo e il resveratrolo è che il trans-resveratrolo è il nome di un integratore che contiene polifenoli, che sono antiossidanti. Allo stesso tempo, il secondo è quello che fa il lavoro.

ResveratroloTrans-resveratrolo
È un composto polifenolico presente in alcune piante e anche nel vino rosso. Il resveratrolo ha proprietà antiossidanti.È una fitoalessina polifenolica presente in diverse piante come l'uva. Ha proprietà antiossidanti, antitumorali e antinfiammatorie.
Le piante producono questo fenolo naturale.Esistono due isomeri del resveratrolo e il trans-resveratrolo è uno di questi.
È fondamentalmente il nome del prodotto, che è un integratore alimentare.È il principio attivo presente negli integratori alimentari di resveratrolo.

I benefici del resveratrolo trans rispetto al resveratrolo

Entrambi hanno qualità antinfiammatorie, aiutano a proteggere le cellule e migliorano la salute cardiovascolare. Ma il trans-resveratrolo presenta alcuni vantaggi specifici, come la capacità di superare la barriera emato-encefalica. Ciò significa che l'integratore di trans-resveratrolo aiuta a difendere il cervello dal deterioramento e dai danni.

Il trans-resveratrolo è l'opzione migliore se si vuole proteggere al massimo la propria salute, perché il resveratrolo non può raggiungere questo obiettivo. Poiché si sa che il trans-resveratrolo ha proprietà antiossidanti, esso svolge un ruolo significativo nei benefici del trans-resveratrolo.

I benefici del resveratrolo:

  • Aiuta a ridurre l'infiammazione e il dolore articolare abbassando lo stress ossidativo. È quindi molto utile per i pazienti affetti da artrite o da qualsiasi altra forma di dolore articolare.
  • Il trans-resveratrolo possiede anche capacità antitumorali. Neutralizza i radicali liberi e blocca l'espansione delle cellule tumorali. In particolare, i polifenoli sono utili per il cancro al seno, al colon e alla prostata.
  • Il resveratrolo trans apporta benefici alla salute cardiovascolare; migliora la salute dei ventricoli e abbassa la pressione sanguigna. Inoltre, abbassa il colesterolo perché impedisce l'ossidazione, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari.
  • Svolge un ruolo importante nel controllo delle malattie degenerative. Le più comuni sono l'Alzheimer, il Parkinson e l'artrite reumatoide. Avendo forti proprietà antiossidanti, aiuta a prevenire la neurodegenerazione legata al morbo di Alzheimer. Sembra che interferisca con i frammenti di proteina beta-amiloide, che sono essenziali per lo sviluppo delle placche che sono una caratteristica iconica della malattia di Alzheimer.
  • Il diabete colpisce milioni di persone in tutto il mondo, ma il consumo di resveratrolo può aiutare a gestirlo. Il resveratrolo protegge le cellule beta dalla tossicità del glucosio e ritarda la digestione dell'amido. Inoltre, migliora il controllo glicemico e aiuta a prevenire e gestire il diabete di tipo due.
  • Il resveratrolo è utile anche per combattere l'obesità. Favorisce la riduzione del peso migliorando l'ossidazione degli adipociti e aumentando l'energia. La sua capacità di legarsi alle proteine impedisce al sistema digestivo di scomporre correttamente proteine, lipidi e amidi.
  • Il resveratrolo ha il potenziale di prevenire la perdita muscolare e l'ingrossamento del cuore. Uno studio condotto sui topi ha dimostrato come il Resveratrolo, attivando l'enzima SIRT1, stimoli l'autofagia. L'aumento dell'autofagia previene la perdita di massa muscolare e l'ingrossamento del cuore, due effetti dannosi spesso riscontrati con l'invecchiamento e le malattie.

Quali sono i benefici del resveratrolo per la pelle?

Il resveratrolo, un antiossidante, offre numerosi benefici alla pelle. In primo luogo, combatte efficacemente i radicali liberi, riducendo i loro effetti dannosi. Inoltre, il resveratrolo possiede la capacità unica di stimolare la produzione di altri antiossidanti nella pelle, fornendo così un'ulteriore protezione. Questo composto naturale presenta anche proprietà fitoestrogeniche, che possono aiutare a rallentare il declino del collagene e a mantenere l'elasticità della pelle quando invecchiamo. Inoltre, il resveratrolo ha la capacità di inibire la tirosinasi, un enzima cruciale coinvolto nella produzione di melanina. In questo modo, aiuta a uniformare la pigmentazione della pelle, ottenendo un aspetto più liscio e più giovane.

Quali ricerche sono in corso sul resveratrolo e sui suoi effetti?

La ricerca in corso sul resveratrolo si concentra sull'esplorazione dei suoi effetti su vari aspetti della salute. Un'area di interesse è il suo potenziale come agente antinfiammatorio, con gli scienziati che studiano la sua capacità di ridurre l'infiammazione nell'organismo. Inoltre, il resveratrolo si è dimostrato promettente come composto anticancerogeno e gli studi in corso mirano a comprendere meglio i suoi meccanismi di prevenzione dello sviluppo del cancro.

Un'altra area di ricerca significativa è il potenziale impatto del resveratrolo sul miglioramento della salute generale e sul prolungamento della durata della vita. Gli scienziati stanno conducendo studi di laboratorio per indagare i suoi effetti su vari sistemi biologici e accertare i suoi potenziali benefici nel promuovere la longevità. Tuttavia, nonostante i promettenti risultati preliminari, la ricerca è in corso per comprendere appieno i complessi meccanismi alla base delle azioni del resveratrolo e del suo impatto complessivo sull'organismo.

Il resveratrolo ha un impatto sulla funzione cerebrale e sul declino cognitivo?

Alcuni studi suggeriscono che il resveratrolo può avere un effetto positivo sul declino cognitivo, potenzialmente grazie alla sua capacità di ridurre l'infiammazione e di regolare la deregolazione degli ioni metallici, che sono fattori chiave in malattie come l'Alzheimer. Questi risultati sono promettenti, ma va notato che sono necessarie ulteriori ricerche per capire la portata dell'impatto del resveratrolo sulla salute del cervello. Inoltre, c'è ancora incertezza circa l'efficacia con cui l'organismo può utilizzare gli integratori di resveratrolo. Pertanto, sebbene la ricerca iniziale indichi un potenziale collegamento tra il resveratrolo e la funzione cerebrale, sono necessarie ulteriori indagini per comprendere appieno e confermare il suo ruolo nella prevenzione del declino cognitivo.

Guida al dosaggio del resveratrolo

Capire il dosaggio corretto del resveratrolo è fondamentale per massimizzare i suoi benefici per la salute e garantire la sicurezza. Questa guida esplora i dosaggi raccomandati per vari obiettivi di salute, influenzati dalle esigenze individuali e dalle condizioni di salute specifiche.

Intervallo di dosaggio consigliato

  1. Supporto alla salute generale: Gli studi suggeriscono spesso un dosaggio di 150-500 mg al giorno per ottenere benefici generali per la salute, comprese le sue proprietà antiossidanti.
  2. Salute del cuore: Per i benefici cardiovascolari, i dosaggi variano in genere da 100-500 mg al giorno, come indicato in diversi studi.
  3. Longevità e anti-invecchiamento: Per sfruttare i potenziali benefici anti-invecchiamento del resveratrolo, si consigliano comunemente dosi di circa 250-500 mg al giorno.
  4. Salute metabolica: Per supportare le funzioni metaboliche, spesso vengono suggerite dosi intorno ai 150-500 mg al giorno.

Riferimenti scientifici

  • Le ricerche sull'impatto del resveratrolo sulla salute del cuore, pubblicate in riviste come l'"American Journal of Hypertension", spesso studiano dosi comprese tra 100 e 500 mg al giorno.
  • Gli studi che si concentrano sugli effetti anti-invecchiamento del resveratrolo, come quelli pubblicati nel "Journals of Gerontology", in genere esplorano dosaggi compresi tra 250-500 mg al giorno.
  • Per la salute metabolica, la ricerca in pubblicazioni come la rivista "Diabetes, Obesity, and Metabolism" ha considerato dosi intorno ai 150-500 mg al giorno.

È essenziale riconoscere che questi dosaggi derivano dalla ricerca scientifica, ma le esigenze individuali possono variare. Consulti sempre un operatore sanitario per determinare il dosaggio più adatto in base ai requisiti e alle condizioni di salute personali.

Quali sono i potenziali effetti collaterali del resveratrolo?

Il resveratrolo, se assunto in piccole dosi, è generalmente considerato sicuro, senza effetti collaterali gravi. Tuttavia, il consumo di dosi superiori a 2,5 g per periodi prolungati può causare alcuni problemi, tra cui nausea, vomito e diarrea. Tra i soggetti con malattia del fegato grasso non alcolica, il resveratrolo è stato associato a problemi epatici.

Il resveratrolo può anche avere un impatto sulla produzione di estrogeni, poiché condivide una stretta somiglianza chimica con gli estrogeni. Gli effetti variano a seconda del dosaggio: dosi elevate possono aumentare l'attività degli estrogeni, mentre altre dosi possono inibirla. Di conseguenza, alcuni integratori di resveratrolo potrebbero non essere adatti alle donne con cancro al seno, alle ovaie o all'utero, nonché a quelle che stanno cercando di rimanere incinte.

Quali sono le fonti alimentari naturali di resveratrolo?

Il resveratrolo, un polifenolo naturale, si trova in varie specie vegetali in tutto il mondo. Alcune delle principali fonti alimentari naturali di resveratrolo sono l'uva, i frutti di bosco, le arachidi e il vino rosso. È presente soprattutto nelle bucce e nei semi dell'uva e dei frutti di bosco, che vengono utilizzati durante il processo di fermentazione nella vinificazione. Inoltre, il resveratrolo può essere ottenuto anche da pistacchi, mirtilli, mirtilli rossi, nonché dal cacao e dal cioccolato fondente.

Segni di bisogno di resveratrolo

Il nostro corpo mostra diversi segnali quando non è in forma e, allo stesso modo, ci sono alcuni segnali che indicano che hai bisogno di resveratrolo. Il sangue è uno degli indicatori più critici del bisogno di trans-resveratrolo. Se hai la pressione alta, i grassi nel sangue o scarsi livelli di zucchero nel sangue, è il momento di optare per gli integratori di resveratrolo. È utile anche in caso di problemi di grasso epatico o di livelli elevati di bilirubina.

Poiché sa che il resveratrolo è disponibile nell'uva, nelle bacche e nel vino, potrebbe chiedersi perché ha bisogno di un integratore di trans-resveratrolo, quando può consumare facilmente questi frutti. Ma ora che conosce i vantaggi del resveratrolo trans, dovrebbe anche conoscere l'importanza del dosaggio. Per capirlo meglio, vediamo un esempio. Quando beve un bicchiere di vino, significa che sta assumendo 1 mg di resveratrolo trans. E lei ha bisogno di circa 250 milligrammi, quindi bere 250 bicchieri di vino rosso al giorno non è una soluzione sostenibile o consigliata. Ecco perché è essenziale assumere integratori di alta qualità, come il resveratrolo liposomiale, che la aiutano a raggiungere il dosaggio richiesto.

Acquistare il resveratrolo liposomiale da purovitalis

Sarà sorpreso di sapere che il resveratrolo ha una biodisponibilità estremamente bassa, poiché si scompone rapidamente nell'intestino e nel fegato, per cui solo l'1% di esso raggiunge il sangue. I liposomi si legano alla membrana cellulare intestinale, permettendo al resveratrolo di entrare direttamente nella cellula. In questo modo, può ottenere i massimi benefici.

Conclusione

Un potente antiossidante dal grande potenziale è il resveratrolo. Si è dimostrato promettente nel trattamento di diverse malattie, come l'artrite e le malattie cardiache. Per ottenere il massimo da questo potente antiossidante e assumere compresse di resveratrolo, si possono fare diverse cose. Seguire una dieta nutriente come la dieta blue zone, ricca di frutta e verdura fresca. Questo migliorerà l'assorbimento del resveratrolo da parte dell'organismo. In secondo luogo, praticate un'attività fisica regolare. In questo modo aumenterà il flusso sanguigno e la distribuzione del resveratrolo in tutto il corpo. Infine, astenetevi dal consumo eccessivo di alcol e dal fumo. Queste pratiche possono contrastare gli effetti benefici del resveratrolo e vanificare i potenziali benefici per la salute.

Riferimenti:

  1. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30741437/
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6164842/
  3. https://www.health.harvard.edu/blog/resveratrol-the-hype-continues-201202034189
  4. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4030174/
  5. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27085216/
  6. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24731650/

integratori premium Tecnologia liposomiale prodotto in UE Testata da laboratori di terze parti

Vivete la vita al massimo perché vi meritate il meglio! Provi gli integratori Purovitalis!

Condividi:

Immagine di Purovitalis News

Notizie Purovitalis

Chiudere

Perché l'abbonamento?

Con l'assunzione di integratori, la coerenza è fondamentale. Ci può volere un po' di tempo per vedere i risultati, ecco perché il servizio di ripetizione è conveniente.

*nella maggior parte dei Paesi europei. Vedere la politica di spedizione.