SPEDIZIONE GRATUITA | USA $75 / UE €50 Consegna con pagamento del dazio.

Effetti collaterali della spermidina: miti e realtà

spermidina effetti collaterali myts vs realtà, ci sono effetti collaterali di questo integratore?

Gli integratori per la longevità hanno invaso il mercato e, grazie alla crescente ricerca, sono al centro dell'attenzione. Tuttavia, come consumatore finale, la paura degli effetti collaterali dell'assunzione di tali integratori incombe sempre. Come popolare integratore di longevità, la spermidina, ad esempio, sembra una scelta eccellente per migliorare la salute e per un invecchiamento sano. Tra gli altri benefici, induce l ' autofagia, un processo attraverso il quale il corpo degrada o elimina le cellule vecchie e danneggiate (1). L'autofagia è fondamentale per la longevità. Purtroppo, il suo tasso diminuisce con l'invecchiamento (2).

Tuttavia, proprio come ogni prodotto che si consuma, è essenziale verificare se la spermidina ha effetti collaterali. Questo fa venire i brividi, perché su internet tutti sembrano parlare solo dei benefici, trascurando questo aspetto cruciale. Potreste aver sentito parlare di tossicità da poliammina, che potrebbe causare problemi al cervello, al fegato e ai reni. (3). Non c'è da stupirsi che vi sentiate esausti e che siate qui a cercare informazioni affidabili.

Esaminiamo la ricerca per vedere se la spermidina è sicura e se ha effetti collaterali.

 

 

La Spermidina è sicura da assumere?

Prima di tutto, la spermidina è sicura da assumere? La risposta breve è sì. Alla dose giornaliera raccomandata di circa 5-10 mg, gli integratori di spermidina sono una sostanza estremamente sicura, con un'eccellente tollerabilità e senza effetti avversi noti fino ad oggi (4). Il motivo è che la spermidina è prodotta naturalmente nel corpo umano e si trova anche negli alimenti che mangiamo. Quindi, il nostro corpo non solo ha bisogno di poliammine per mantenere la salute, ma è anche ben adattato a questi composti. Inoltre, anche la ricerca supporta queste affermazioni.

Ad esempio, uno studio del 1997 su topi di laboratorio ha rivelato che la spermidina ha mostrato alcuni esiti negativi. A dosi di circa 600 mg/kg di peso corporeo, un valore estremamente elevato rispetto alla dose giornaliera tipica. Tuttavia, a questa dose più elevata, la spermidina ha iniziato a mostrare segni di tossicità, come una diminuzione dell'appetito, del peso e dei livelli ematici di calcio e potassio nei topi maschi e un aumento dell'attività plasmatica dell'aspartato aminotransferasi e dell'alanina aminotransferasi, due enzimi utilizzati per valutare la funzione epatica (5).

 

Inoltre, uno studio del 2018 ha valutato la tossicità della spermina e della spermidina presenti negli alimenti nei confronti delle cellule intestinali. I ricercatori hanno scoperto che mentre entrambe le poliammine non sono tossiche per l'intestino a dosi normali trovate negli alimenti, a dosi molto elevate (1,5 g/kg di peso corporeo), inducono la morte delle cellule intestinali (6). Tuttavia, i ricercatori affermano che la spermina è più tossica a questi livelli rispetto alla spermidina (circa 5,5 volte più tossica).

Studio di sicurezza della Spermidina sull'uomo

Oltre a questi studi di laboratorio, anche la ricerca sugli esseri umani è promettente. Ad esempio, uno studio del 2018 che ha coinvolto 30 partecipanti umani ha dimostrato che l'assunzione di estratto di germe di grano ricco di spermidina per tre mesi non ha causato alcun disturbo del peso, degli elettroliti, dei parametri ematici di sicurezza e della pressione sanguigna o di altri segni vitali (7). Al contrario, lo studio ha dimostrato che la spermidina ha migliorato le funzioni cognitive dei partecipanti anziani. Lo stesso studio è stato condotto su topi di laboratorio e ha dato risultati simili.

Inoltre, l'Unione Europea ha già approvato alimenti ricchi di spermidina come l'estratto di germe di grano, che è diventato molto popolare tra i consumatori. Con il passare del tempo e con l'aumentare delle ricerche a sostegno delle affermazioni degli integratori per la longevità, la spermidina non potrà che aumentare la sua popolarità. Nel frattempo, però, una cosa è certa: la spermidina è una poliammina estremamente sicura e con un'ottima tollerabilità. E come per ogni veleno, è sempre la dose a essere velenosa piuttosto che il composto stesso

Spermidina vs altre poliammine

L'idea sbagliata che la spermidina abbia effetti collaterali deriva dal fatto che si tratta di un'ammina biogena, ovvero di composti con uno o più gruppi amminici che si formano come prodotti di decarbossilazione degli amminoacidi. I primi ricercatori pensavano che, come altre ammine biogene come la tiramina, l'istamina, la cadaverina, la feniletilamina e la triptamina, anche la spermidina e altre poliammine avrebbero avuto effetti collaterali (8). Alcuni degli effetti collaterali di queste amine biogene possono essere mal di testa, palpitazioni, vomito, diarrea, allergia e crisi ipertensive (9).

Conclusione

Come già detto, la spermidina è diversa da altri composti biogeni. Non induce stress ossidativo nell'organismo e, di conseguenza, non causa problemi di salute. La spermidina non ha effetti collaterali noti fino ad oggi, anche a dosi molto elevate. Al contrario, apporta benefici all'organismo in molti modi diversi, tra cui agisce come antinfiammatorio e induce l'autofagia per contribuire a prolungare la durata della vita di un individuo. Pertanto, è altamente improbabile che gli integratori di spermidina causino effetti collaterali.

Riferimenti: 

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6287690/
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6333684/
  3. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24224555/#:~:text=Increases%20in%20polyamine%20catabolism%20have,%2C%20liver%20disease%2C%20and%20cancer.
  4. https://spermidinelife.com/en/pages/faq#:~:text=A%20daily%20dose%20of%20up,classified%20as%20safe%20and%20harmless.
  5. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/9207896/
  6. https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0308814618311336
  7. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29315079/
  8. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/35478379/
  9. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7404793

integratori premium Tecnologia liposomiale prodotto in UE Testata da laboratori di terze parti

Vivete la vita al massimo perché vi meritate il meglio! Provi gli integratori Purovitalis!

Condividi:

Immagine di Purovitalis News

Notizie Purovitalis

Chiudere

Perché l'abbonamento?

Con l'assunzione di integratori, la coerenza è fondamentale. Ci può volere un po' di tempo per vedere i risultati, ecco perché il servizio di ripetizione è conveniente.

*nella maggior parte dei Paesi europei. Vedere la politica di spedizione.